È venerdì sera e non sapete cosa fare perché la discoteca non vi piace o semplicemente non avete voglia di musica alta e della solita “bevuta” tra amici? Abbiamo la soluzione per voi: provare il Laser Game!

Interamente rinnovato da poco meno di due anni, il Laser Game si trova all’interno del complesso del Bowling di Monsummano Terme, in via Maestri del Lavoro, nella zona industriale.
Nelle serate del fine settimana (e non solo),  gruppi nutriti di giovani di svariate età vengono ad animare l’area di gioco “Q.ZAR”, che porta i giocatori all’interno di una vera e propria battaglia galattica. 

Il personale spiegherà il funzionamento dello scontro ai “guerrieri galattici” del momento, seguendoli nei passi iniziali: il numero massimo di giocatori è venti, partendo da un minimo di quattro per squadra (una rossa e una verde).
Come funziona il Laser Game? È semplice e divertente: i giocatori possono immergersi nell’atmosfera spaziale/galattica, indossando l’apposita pettorina e imbracciando un fucile laser che li coinvolgerà definitivamente in questo mondo alla “Star Wars”.

Appena la battaglia prende il via, lo scopo principale sarà quello di fare più punti possibile colpendo gli avversari e riuscendo a conquistare la base della squadra opposta. I punti dove è possibile colpire sono essenzialmente tre: petto, schiena e un lato del fucile che viene dato in dotazione.
Ogni volta che si è colpiti vengono dati cinque secondi di immunità che consentono di correre ai ripari e di non essere nuovamente colpiti; quando, invece, l’arma si “scarica”, si rimane vulnerabili ai colpi avversari per circa venti secondi.
Finito questo breve lasso di tempo si può tornare in gioco e se si riesce a colpire per cinque volte consecutive i giocatori avversari si può attivare una modalità speciale che permette di andare a conquistare immediatamente la base avversaria.

laser-game2

Raccogliendo le impressioni di alcuni ragazzi appena usciti da una di queste battaglie “stellari”, il Laser Game viene raccontato come una buona alternativa “salva serata”, un’occasione per passare del tempo con gli amici divertendosi e, per di più, una buona palestra!
“Ti diverti talmente tanto – ci dice una ragazza – che non ti accorgi che stai correndo, saltando e che a fine serata hai il fiato corto“. Ovviamente, quindi, è d’obbligo presentarsi indossando indumenti comodi e che permettano di correre.

Il costo di questa particolare serata va da un minimo di 6€ a persona per quindici minuti ad un massimo di 18€ per trenta; ci sono anche promozioni per i gruppi dal lunedì al giovedì: da dieci a quindici persone 65€ complessivi per trenta minuti.
Il locale è aperto tutti i giorni dalle 20.00 alle 2.00 di notte e il giovedì, udite udite fanciulle, le donne non pagano!