Festa della Liberazione di Pistoia: gli appuntamenti per il 74° anniversario

Sabato 8 settembre Pistoia festeggia il 74° anniversario della Liberazione della città dall’occupazione nazifascista. Tante le iniziative per celebrare il ricordo, ancora vivissimo, di quella storica giornata del 1944. Le varie iniziative sono organizzate dal Cudir-Comitato Unitario per la difesa delle istituzioni repubblicane del Comune di Pistoia, dall’Istituto storico per la Resistenza e trovano ospitalità anche in alcuni circoli ARCI pistoiesi.

Venerdì 7 settembre. Alle 21 in piazza del Duomo, tradizionale luminaria con il Concerto delle due bande musicali cittadine, la banda comunale e la filarmonica Borgognoni. Per l’occasione tutti i palazzi che si affacciano sulla piazza saranno illuminati con ceri. L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione con Unicoop Firenze – Sezione Soci Coop di Pistoia.

Sabato 8 settembre. Nel giorno dell’anniversario della Liberazione di Pistoia, alle 11 in piazza della Resistenza si terrà L’omaggio della città alla Resistenza con la deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti. Vi parteciperanno il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, il presidente della Provincia Rinaldo Vanni il prefetto Emilia Zarrilli. In seguito il corteo si sposterà alla stazione ferroviaria per la deposizione di una corona alla lapide degli ex internati, che ricorda i pistoiesi deportati nei campi di concentramento. In caso di maltempo le iniziative si svolgeranno nella Sala Maggiore del Palazzo comunale.

Alle 17 nella sede della Cgil in via Puccini (sala Luciano Lama) si terrà la presentazione del libro “Il cobra sta fumando” di Rinaldo Falcioni e Matteo Matteucci. Si tratta di un un racconto che ripercorre per immagini, le tappe della Forza di Spedizione Brasiliana che operò a fianco degli Alleati nel secondo conflitto mondiale. Saranno presenti gli autori. Interviene Mario Pereira, custode del Monumento votivo brasiliano di Pistoia.
Portano i loro saluti: Roberto Barontini (pres. ISRPt), Aldo Bartoli (Comitato Provinciale ANPI Pistoia), Valerio Frabetti (ANPI Bologna), Rappresentante del Comune di Pistoia.

Alle 20, al circolo ARCI di Torbecchia, cena (prenotazione obbligatoria allo 0573-477000, 345-8191075) e a seguire l’incontro “La memoria e l’attualità” con Mario Polletti, figlio della partigiana Modesta Rossi e Pancho Pardi. La serata è organizzata dal partito pistoiese di Rifondazione Comunista.

Lunedì 10 settembre. Alle 11 nel cortile del Palazzo comunale sarà deposta una corona in ricordo di Jone Pacini, la bimba di soli cinque anni che rimase uccisa dallo spezzone di una granata nel cortile del Palazzo comunale.

Mercoledì 12 settembre. Alle 11 in piazza San Lorenzo sarà deposta una corona alla lapide per l’Anniversario della strage nazista avvenuta in piazza San Lorenzo il 12 settembre 1943.

(la foto di copertina, che ha fatto il giro del mondo, è stata scattata l’8 settembre 1944, all’angolo tra via Abbi pazienza e via Curtatone e Montanara a Pistoia, e ritrae un gruppo di giovani partigiane e giovani partigiani)

00011iniziative CUDIR liberazione Pistoia