Culture, colori, lingue e pensieri dal mondo si intrecciano sul palco del circolo Arci di Bonelle, dove ad andare in scena, domenica 27 maggio, è lo spettacolo “Stracci di libertà”. Il progetto di teatro integrato e di inclusione sociale promosso dall’associazione teatrale amatoriale Perversi Polimorfi, in collaborazione con l’associazione Arci Madiba Onlus e il Comitato provinciale di Arci Pistoia.

Sul palco, insieme agli attori della compagnia, alcuni richiedenti asilo ospiti in una struttura della Valdinievole, e giovani teatranti alla prima esperienza di recitazione.

“Stracci di libertà” porta in scena il movimento dei corpi, la gestualità e la musica, accompagnate dalle emozioni dell’essere umano: felicità, paura, vergogna, abbandono, trasformando una pluralità di persone in un unico corpo che, attraverso l’uso di uno straccio colorato, si libera da differenze e pregiudizi.

Lo spettacolo, alle 21, sarà preceduto da un apericena multietnico a buffet, previsto alle 20. A conclusione della serata anche il concerto di Kelvin & The Mystics, accompagnato da Francesco Biadene, Davide Malito Lenti e Carlo Romagnoli.

Il circolo Arci di Bonelle si trova in via Bonellina, 235 a Pistoia.stracci_di_libertà stracci_libertà